Recensione: Caos di Luca Alessi


TITOLO: Caos
AUTORE: Luca Alessi
EDITORE: Selfpublishing
PREZZO CARTACEO: € 10,90
PREZZO EBOOK: € 1,49
PAGINE: 134
GENERE: Thriller - Mistery
DATA DI PUBBLICAZIONE: 1 agosto 2015
ISBN: 9788893062121
VALUTAZIONE: ♥ ♥ ♥ ½

TRAMA
Nella contea inglese di Devon, precisamente nella cittadina montana di Talon City, strani omicidi si susseguono a catena. Ogni cadavere presenta un foro nel petto e due v incrociate marchiate sulla fronte. A capo delle indagini si trova lo sceriffo Rudolf Maier, che scosso da un'inquietante visione rinuncia al caso, lasciando il posto al giovane vicesceriffo Frank Murphy, che nel tentativo di far luce sulla vicenda, si troverà in un vortice di pericoli, intrighi e colpi di scena che lo metteranno a dura prova.

APPROFONDIMENTO
Recensire un autore emergente non è semplice come sembrerebbe, quando comincio a leggere non so bene cosa aspettarmi e soprattutto ho sempre bisogno di un po' di tempo per calarmi nello stile dell'autore, ma quando mi è stato proposto questo libro ho accettato di slancio e mi ci sono tuffata con grande entusiasmo. Devo dire che l'idea e lo stile di Luca Alessi sono originali e niente affatto banali, il testo è scorrevole e avvincente, ed è intrigante scoprire pian piano i legami che uniscono i vari personaggi, come trovo anche molto piacevole il fatto di non riuscire ad intuire del tutto lo svolgersi della trama, è qualcosa che continua a mantenermi legata al libro. I colpi di scena sono ben studiati e soprattutto ben distribuiti nel corso della vicenda, il che denota il talento e la fervida fantasia dell'autore che giudico piuttosto promettente, adesso non resta che leggere qualche sua nuova fatica.

Hocus Pocus
Piper Demonia Hale

Post popolari in questo blog

Recensione: I Primi Tornarono A Nuoto di Giacomo Papi

Recensione: L'uomo del bene e del male di Giorgio Gavina

Segnalazione: I doni delle fate - Cronache dal mondo perduto di Valeria Chiaradia