Segnalazione: Starlight (Riverside prequel) di Bianca Rita Cataldi

TITOLO: Starlight (Riverside Prequel)
AUTRICE: Bianca Rita Cataldi
PREZZO: Gratis su tutti gli stores online
GENERE: Paranormal - Fantasy
NUMERO DI PAGINE: 40 ca


SINOSSI:
*Starlight è un racconto prequel della saga Riverside, ma è autoconclusivo e può essere letto anche da chi non conosce la trilogia originale*
Riverside, 1865. L’anziana Mrs Fielding coltiva da anni il sogno di fondare in città una scuola per ragazzi e ragazze. Quando Miss Sheridan, dopo aver ereditato la grande e misteriosa villa sul fondo di Silverbell Street, torna a Riverside, il progetto di una scuola sembra essere a un passo dall’essere realizzato. Tuttavia, circolano strane voci su Clara Sheridan e sulla villa che un domani dovrebbe ospitare la Lucretius Grammar School. Tra riti magici di protezione e superstizione, tra i corridoi polverosi della villa e i sogni premonitori di Clara, Mrs Fielding dovrà scendere a patti con una realtà fatta di universi paralleli e spiriti maligni pronti a tutto pur di sconvolgere l’equilibrio tra i mondi.


ESTRATTO:
«Oro te, Mater» sussurrò Clara, toccando i muri esterni di pietra con le dita impregnate dell’olio che aveva preparato. L’odore della verbena e delle radici di mandragola le solleticò la gola. «Defende nos in proelio».
Amelia la seguiva, ripetendone le parole che aveva precedentemente mandato a memoria dal vecchio libro della madre di Clara. La luce pallida delle stelle morenti rendeva il luogo ancora più spettrale di quanto già non fosse.
«Defende istum locum per secula seculorum».
Le dita lucide d’olio, il freddo umido delle pietre delle pareti esterne e le guglie che si stagliavano alte verso il cielo, dando all’antico edificio l’aspetto di una cattedrale.
Un giorno una Vassilissa varcherà questa soglia, e niente sarà più come prima, pensava Clara, i passi che affondavano nella ghiaia.

BIO:
Bianca Rita Cataldi è nata nel 1992 a Bari dove ha conseguito la laurea magistrale in Filologia Moderna e si sta attualmente diplomando in pianoforte. È editor, correttrice di bozze e formatrice. Finalista al Premio Campiello Giovani 2009, ha esordito nel 2011 con il romanzo Il fiume scorre in te, edito senza contributo da Booksprint Edizioni. Il suo secondo romanzo, Waiting room, si è classificato finalista del Premio Villa Torlonia 2012 ed è stato pubblicato nel 2013 da Butterfly Edizioni, conquistando nel 2015 il primo posto del Premio Letterario Internazionale Maria Messina. Da agosto 2015 è in tutte le librerie Isolde non c’è più, Les Flâneurs Edizioni, menzione speciale al Golden Book Awards 2016. È socia ordinaria del Movimento Internazionale Donne e Poesia e ha contribuito alla fondazione del portale logokrisia.com

Post popolari in questo blog

Recensione: I Primi Tornarono A Nuoto di Giacomo Papi

Recensione: L'uomo del bene e del male di Giorgio Gavina

Segnalazione: I doni delle fate - Cronache dal mondo perduto di Valeria Chiaradia